Domani l'Italia si 'spegne' per un'energia pulita

Pubblicato il in QuiFinanza | Fonte: VIRGILIO NOTIZIE

Una grande festa dell'energia pulita. Accompagnata dalla parola d'ordine: rispettare un simbolico "silenzio energetico". Si celebra domani in tutta Italia la sesta edizione di "M'illumino di meno", la Giornata del risparmio energetico lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar, in onda su Radio 2, con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini al rispetto delle energie rinnovabili. Da qui è nato l'appello a misurarsi con la green economy adottando un sistema pulito per accendere tutti insieme le luci, domani. L'intento è duplice: verificare in prima persona che le tecnologie attualmente disponibili sono efficaci e rappresentano alternative realistiche, e dare un segnale simbolico di fiducia nelle energie rinnovabili e nello sviluppo di un modello di economia sostenibile.In tutta Italia, le piazze "spente" verranno illuminate grazie a luci alimentate a energia rinnovabile a dimostrazione di un consumo efficiente, per testimoniare il passaggio da un sistema ormai al collasso a una "gestione più illuminata del nostro futuro". La torcia a energia pulita che ha viaggiato per la Penisola da gennaio, sul modello del tragitto della fiaccola olimpica, alla ricerca di punti di rifornimento a fonti rinnovabili, giungerà a Roma per accendere la festa. Numerose le istituzioni e le associazioni che aderiscono all'iniziativa.  CAMERA E SENATO: UN'ORA A LUCI SPENTELa Camera dei deputati scende in campo per dire sì al risparmio energetico. Per un'ora, dalle 18 alle 19 di domani, le luci sulla facciata di Montecitorio resteranno temporaneamente spente; verrà inoltre ridotta l'illuminazione dei corridoi del Palazzo. La Camera ha già aderito all'iniziativa nelle ultime tre edizioni. Anche il Senato appoggia la Giornata del risparmio energetico: alla stessa ora, domani, le luci della facciata di Palazzo Madama rimarranno spente e l'illuminazione interna di sale e uffici sarà ridotta al minimo.VATICANO DICE SI'Anche il Vaticano aderisce alla manifestazione, ospitando la torcia dell'energia pulita presso l'Aula Paolo VI. La copertura fotovoltaica dell'aula delle udienze, infatti, fornirà una ricarica pulita alla fiaccola.AGENZIA DELLE ENTRATE: 305 SEDI VERDISempre accesa la sensibilità verde dell'Agenzia delle Entrate: quest'anno l'amministrazione ha scelto di aderire con l'accensione virtuosa delle sue 305 sedi "verdi", illuminate già da tempo tutti i giorni con energia pulita. In oltre metà degli uffici delle Entrate la festa dell'energia pulita non si esaurisce in un solo giorno, ma dura tutto l'anno.LA TORCIA DELL'ENERGIA PULITA A ROMAA Roma sfila la torcia dell'energia pulita. Il passaggio è previsto dalle 16 alle 19, a cui seguirà un corteo che partirà da largo di Santa Susanna per raggiungere i mercati Traianei di via Alessandrina. Durante il percorso, le linee dell'Atac H, 40Express, 60Express, 61, 62, 75, 84, 85, 87, 117, 175, 271, 492, 571, 810 e 850, potrebbero subire rallentamenti o momentanei stop. (Apcom)