Modello 730, guida alla dichiarazione 2012

in Tasse
Dichiarazioni dei redditi: pronti, via. Si parte come sempre con il modello 730, la dichiarazione facile, quella che si può compilare in famiglia. Non bisogna fare i calcoli delle imposte, basta indicare i redditi, le spese detraibili o deducibili e poco altro (la parte che dev'essere compilata dal contribuente è di sole quattro pagine): il resto lo fa il datore di lavoro o il Caf, il centro di assistenza fiscale.

Per semplificare ulteriormente la compilazione l'Agenzia delle Entrate mette a disposizione il modello 730 in formato "editabile", cioè con i singoli campi che possono essere compilati direttamente a video (online o scaricando il file pdf sul proprio pc). E' sufficiente il programma comunemente utilizzato per la lettura e la stampa dei pdf. Il file editabile aiuta solo la compilazione del 730, che dopo essere stato riempito può essere stampato ma non salvato o inviato direttamente al fisco.
 
Vediamo nel dettaglio le novità di quest'anno e le principali regole per la compilazione e la presentazione del modello.